ama-la-salute-it

Le diverse cause della caduta dei capelli.

1. Cause della caduta dei capelli

Oltre alle cause della caduta dei capelli già menzionate, sono possibili anche cambiamenti ormonali. Ad esempio, la mancanza di estrogeni nelle donne può portare alla caduta dei capelli. Anche la gravidanza o l’assunzione di determinati farmaci possono causare la caduta dei capelli.

Un’altra possibile causa di caduta dei capelli è una condizione autoimmune chiamata alopecia areata. Questa è una malattia in cui il sistema immunitario attacca e distrugge le radici dei capelli. Di conseguenza, i capelli cadono e si formano macchie calve nella zona del cuoio capelluto. Un disturbo del sistema nervoso chiamato tricotillomania può anche portare alla caduta dei capelli.

In questo caso, le persone colpite inconsciamente afferrano i loro capelli e li strappano. Questo crea punti calvi nella zona della testa. In rari casi, una malattia ereditaria può anche essere la causa della caduta dei capelli. Ad esempio, il cosiddetto gene dell’alopecia androgenetica può essere ereditato. Questo gene provoca la caduta dei capelli ereditaria, che di solito si verifica durante la pubertà o in tarda età adulta.

2. Cause genetiche della caduta dei capelli

Ci sono molte diverse cause di caduta dei capelli, alcune delle quali sono genetiche. La predisposizione genetica è la causa più comune di caduta dei capelli negli uomini e può verificarsi anche nelle donne. La genetica gioca un ruolo importante nel causare la caduta dei capelli poiché alcuni geni influenzano la produzione di ormoni responsabili della regolazione della crescita dei capelli.

L’alopecia androgenetica, nota anche come calvizie maschile, è la forma più comune di caduta dei capelli ed è causata da una combinazione di genetica e ormoni. Nella maggior parte dei casi, l’alopecia androgenetica negli uomini è ereditaria e si verifica nella maggior parte dei casi tra i 20 ei 30 anni. L’alopecia androgenetica non ha cura, ma ci sono trattamenti che possono rallentare la caduta dei capelli.

Le donne possono anche soffrire di alopecia androgenetica, ma questa forma di caduta dei capelli nelle donne è rara. I sintomi dell’alopecia androgenetica nelle donne sono generalmente più lievi rispetto agli uomini e di solito colpiscono solo i capelli sulla testa. Il trattamento per la caduta dei capelli androgenetica nelle donne è simile a quello negli uomini e potrebbe non curarlo neanche, ma può alleviare i sintomi. L’alopecia areata è un’altra forma comune di caduta dei capelli causata da malattie autoimmuni. In questa condizione, il sistema immunitario attacca erroneamente i follicoli piliferi, provocando reazioni infiammatorie e portando infine alla caduta dei capelli.

Non esiste una cura per l’alopecia areata, ma ci sono opzioni di trattamento che possono rallentare la caduta dei capelli. Il telogen effluvium è un’altra causa comune di perdita di capelli diffusa nelle donne e può essere innescato da stress, squilibrio ormonale o farmaci. Con questa malattia, i capelli cadono improvvisamente in grandi quantità e può verificarsi una perdita di capelli diffusa. Il telogen effluvium è solitamente transitorio e i capelli di solito ricrescono dopo alcuni mesi.

3. Perdita di capelli ormonale

La caduta dei capelli ormonale è una delle cause più comuni di caduta dei capelli. Può verificarsi sia negli uomini che nelle donne ed è solitamente causato da uno squilibrio negli ormoni testosterone ed estrogeni. Negli uomini, questo squilibrio può essere causato da una mancanza di testosterone, mentre nelle donne è solitamente dovuto a un aumento dei livelli di estrogeni.

La caduta ormonale dei capelli può anche essere causata dall’assunzione di alcuni farmaci, come antibiotici o ormoni tiroidei. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, la caduta dei capelli ormonale è temporanea e le radici dei capelli colpite si riprendono dopo un certo periodo di tempo.

4. Farmaci e loro effetti sulla crescita dei capelli

I farmaci sono un’altra possibile causa di caduta dei capelli. Molti farmaci, in particolare quelli usati per curare malattie autoimmuni, cancro e problemi cardiovascolari, possono causare la caduta dei capelli. Alcuni farmaci usati per trattare i disturbi della tiroide possono anche causare la caduta dei capelli.

Se stai assumendo un farmaco e noti la caduta dei capelli, dovresti consultare il medico per discutere se il farmaco potrebbe essere la causa. In alcuni casi, il medico può modificare il farmaco o regolare il dosaggio per fermare la caduta dei capelli.

cause di caduta dei capelli

QUI PUOI TROVARE MAGGIORI INFORMAZIONI SUL PRODOTTO

5. Lo stress ei suoi effetti sul corpo

Lo stress è una parte naturale della nostra vita e può influenzarci positivamente in molti modi. Ci aiuta ad adattarci alle esigenze della vita quotidiana e a migliorare le nostre capacità. Ma lo stress può anche essere negativo quando diventa eccessivo o cronico. Questo può portare a problemi di salute, inclusa la caduta dei capelli.

Lo stress colpisce il corpo in molti modi diversi e può provocare una varietà di sintomi. Uno di questi sintomi è la caduta dei capelli. Alcune persone notano che perdono più capelli quando sono stressate, altre che i loro capelli diventano più sottili o si assottigliano. La caduta dei capelli può avere una varietà di cause, ma lo stress è uno dei fattori scatenanti più comuni.

Se soffri di caduta dei capelli dovuta allo stress, apportare alcune semplici modifiche allo stile di vita può aiutare ad alleviare il tuo problema. L’esercizio fisico e le tecniche di rilassamento possono ridurre lo stress e rafforzare le radici dei capelli. Inoltre, assicurati di dormire a sufficienza e di seguire una dieta sana per fornire al tuo corpo i nutrienti di cui ha bisogno per funzionare correttamente.

6. Carenza vitaminica come causa di caduta dei capelli

La carenza di vitamine è una delle cause più comuni di caduta dei capelli. Se c’è una carenza di vitamine, la radice del capello non riceve più nutrienti sufficienti, il che significa che i capelli si indeboliscono e alla fine cadono. La vitamina B12 è particolarmente importante per i capelli perché protegge le cellule del follicolo pilifero e quindi favorisce la crescita dei capelli.

Tuttavia, una carenza vitaminica può avere anche altre cause, come una carenza di ferro. Il ferro è un componente importante dell’emoglobina del pigmento del sangue, che trasporta l’ossigeno nel corpo. Se c’è troppo poco ferro nel corpo, le radici dei capelli possono essere sottofornite di ossigeno, il che può portare alla caduta dei capelli.

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht.