ama-la-salute-it

Le cause della caduta dei capelli nelle donne.

Le cause della caduta dei capelli nelle donne: nel nostro ultimo post sul blog abbiamo esaminato le cause generali della caduta dei capelli nelle donne. Oggi vogliamo dare un’occhiata più da vicino ad alcune delle cause più comuni di caduta dei capelli nelle donne. Una delle cause più comuni di caduta dei capelli nelle donne è lo stress. Lo stress può portare a una ridotta produzione di ormoni, che a loro volta possono danneggiare i follicoli piliferi.

Anche lo stress fisico, come un intervento chirurgico, può portare alla caduta dei capelli. In questi casi, la caduta dei capelli è solitamente temporanea e i capelli ricrescono dopo un po‘ di tempo. I cambiamenti ormonali sono anche una causa comune di caduta dei capelli nelle donne. La menopausa è un momento in cui gli ormoni nel corpo di una donna sono notevolmente alterati e questo può portare alla caduta dei capelli. Anche la gravidanza e l’uso di alcuni contraccettivi ormonali possono portare alla caduta dei capelli. In questi casi, la caduta dei capelli è solitamente temporanea e i capelli ricrescono dopo il parto o dopo aver interrotto i contraccettivi ormonali.

Alcune condizioni mediche, come le malattie della tiroide o il diabete mellito, possono anche portare alla caduta dei capelli nelle donne. Anche qui la caduta dei capelli è solitamente temporanea e i capelli ricrescono dopo il trattamento della malattia sottostante. In casi più rari, la caduta dei capelli può anche essere causata da fattori genetici o da determinati farmaci. Se soffri di caduta dei capelli e nessuna delle cause di cui sopra si applica, dovresti assolutamente consultare un medico per escludere altre possibili cause.

1. Cause della caduta dei capelli nelle donne

Alcune donne soffrono di caduta dei capelli. Ci sono molte ragioni per questo e possono essere fisiche o psicologiche. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, la caduta dei capelli è completamente innocua e non richiede alcun trattamento. Cause fisiche della caduta dei capelli nelle donne Cambiamenti ormonali: una delle cause più comuni di caduta dei capelli nelle donne è l’ipersensibilità ormonale delle radici dei capelli.

Ciò può verificarsi durante la menopausa, durante la gravidanza o nei primi giorni dopo il parto. Alcuni farmaci, come le pillole anticoncezionali, possono anche causare la caduta dei capelli. Perdita di capelli ereditaria: i geni sono responsabili di questa forma di caduta dei capelli. Di solito si verifica nell’adolescenza e può peggiorare nel corso della vita. Gli uomini ne sono colpiti più spesso delle donne.

Malattie: anche alcune malattie come le malattie della tiroide, il diabete mellito o le malattie autoimmuni possono portare alla caduta dei capelli. In questo caso, tuttavia, è sempre opportuno consultare un medico, poiché la condizione deve essere curata. Cause psicologiche della caduta dei capelli nelle donne Stress: lo stress è uno dei fattori scatenanti più comuni per la caduta dei capelli nelle donne. Il corpo reagisce allo stress con un maggiore rilascio di adrenalina e cortisolo.

Ciò fa sì che i vasi sanguigni si restringano e meno nutrienti e ossigeno raggiungano le radici dei capelli. Questo rende i capelli fragili e alla fine cadono. Depressione: la depressione può anche portare alla caduta dei capelli. Le persone colpite tendono a trascurarsi e a diventare sottopeso. Di conseguenza, il corpo diventa più debole e le infezioni, compreso il cuoio capelluto, sono più comuni. Alla fine, anche qui può verificarsi la caduta dei capelli.

2. Cause genetiche

Il fattore genetico è una delle cause più comuni di caduta dei capelli nelle donne. In molti casi è ereditario e non può sempre essere evitato. Tuttavia, la buona notizia è che di solito non rappresenta un serio problema per la salute e le donne colpite di solito continuano ad avere una crescita dei capelli sana e piena.

caduta dei capelli nelle donne

QUI PUOI TROVARE MAGGIORI INFORMAZIONI SUL PRODOTTO

3. Cause ormonali

Un altro motivo per la caduta dei capelli nelle donne è lo squilibrio ormonale. Ciò può essere causato da diversi fattori tra cui: – Stress – Gravidanza o parto – Menopausa – PCOS (sindrome dell’ovaio policistico) – Malattie della tiroide Lo stress può portare ad aumenti degli ormoni adrenalina e cortisolo, che a loro volta possono portare alla caduta dei capelli.

Anche la gravidanza e il parto cambiano drasticamente i livelli ormonali, il che può portare alla caduta dei capelli. La menopausa è anche associata a cambiamenti ormonali che possono portare alla caduta dei capelli. La PCOS è una condizione in cui vi è un aumento degli ormoni maschili (androgeni), che a sua volta può portare alla caduta dei capelli. I disturbi della tiroide possono anche causare squilibri ormonali, che a loro volta possono portare alla caduta dei capelli.

4. Farmaci e integratori

Ci sono molti diversi farmaci e integratori sul mercato che pretendono di prevenire la caduta dei capelli nelle donne o addirittura di aumentare la produzione di capelli. Tuttavia, la maggior parte di questi prodotti non è stata testata scientificamente e non è chiaro se siano efficaci. Alcuni di questi prodotti possono anche essere dannosi e causare effetti collaterali. Se stai pensando di assumere farmaci o integratori, dovresti sempre consultare prima il tuo medico per assicurarti che siano sicuri e appropriati per te.

5. Stress e caduta dei capelli

Lo stress emotivo può portare a stress fisico, che a sua volta può causare la caduta dei capelli. Questo circolo vizioso può autoperpetuarsi e diventare un problema cronico. Per sfuggire a questo, è importante ridurre lo stress e prestare attenzione alla propria salute.

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht.